Santorini: la perla dell’Egeo

Travel

Nel mezzo del Mar Egeo spicca la vulcanica Santorini, una delle più caratteristiche isole delle Cicladi. Se cercate un luogo famoso per i tramonti mozzafiato, sappiate che questo lo è per eccellenza. Le sue caratteristiche costruzioni bianche si ergono a strapiombo sul mare cristallino che circonda l’isola, espandendosi lungo la falesia in una forma che ricorda, ironicamente, quella di un “croissant”.
Il profilo dell’isola è il risultato dell’eruzione più violenta della sua storia che ha causato il crollo del centro di Thera all’interno della Caldera.
Con i suoi stupendi panorami e con la sua affascinante cultura, Santorini è una delle destinazioni più affascinanti del Mar Egeo e non solo.

COSA VEDERE
La capitale dell’isola, la vibrante Fira, è animata da ristoranti, bar, negozi e alberghi raffinati che regalano ai visitatori un contesto unico. La parte turistica dell’isola si concentra principalmente sul lato occidentale della Caldera. Partendo da Fira, si raggiunge il punto più alto della “scogliera”, che porta a Imerovigli, un villaggio con eleganti appartamenti e vedute spettacolari della capitale e della Caldera.
Non dimenticate, infine, di fare una tappa nella pittoresca Oìa!

LE SPIAGGE
Sabbia bianca, nera o rossa, Santorini è l’isola di orgine vulcanica nota in tutto il mondo per le sue bellissime spiagge. Come quelle della costa orientale, di Perissa e Perivolos, in cui si possono trovare una grande varietà di ristoranti, beach club e bar che soddisfano le diverse esigenze dei turisti. Il lungomare, che collega le due località, si estende per circa 3 km, un tragitto piacevole per una romantica passeggiata tra spiagge e negozi tipici.
Se la sabbia nera non fa al caso vostro, si può raggiungere a bordo di un’imbarcazione locale, la famosa Red Beach, una delle spiagge più pittoresche dell’isola.

WINE TASTING
Quando si parla di vino, si pensa per lo più alla Francia o all’Italia.
Anche la Grecia, però, sa distinguersi in questo ambito. Grazie al terreno di origine vulcanica, Santorini produce vini dal sapore unico e dal carattere forte.
Le cantine sono sparse su tutta l’isola. Da non perdere assolutamente la cantina “Santos Wines” situata a Pygros, un piccolo villaggio sulla strada da Fira in direzione Perivolos dove, oltre a poter degustare un ottimo bicchiere, si ha la possibilità di ammirare il tramonto da un punto particolarmente caratteristico dell’isola.

DOVE MANGIARE
Quando si tratta di cibo, a Santorini non si può sbagliare. Ecco però un paio di consigli per evitare di cadere in ”trappole per turisti”.
Fira offre un’ampia scelta di ristoranti, molti di cui si affacciano sulla famosa Caldera dando la possibilità di immergersi in un paesaggio fantastico a scapito, però di pagare il contesto a caro prezzo.
Vi segnaliamo quindi un posto unico, che può essere il giusto compromesso tra vista, qualità e prezzo: Arthemi Café.

“Un giorno ho visto il tramonto quarantaquattro volte!”
Cit. Il Piccolo Principe

Se questo fosse possibile, Santorini sarebbe il posto perfetto per ammirare la meraviglia del sole che scompare nelle acque cristalline dell’Egeo, ancora e ancora.

Foto e testi di Lavinia Pisani

21 settembre 2017

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Ricevi in anteprima le ultime notizie dal mondo Henry Cotton's.